bibanesi appena sfornati
Salato

Bibanesi

Da quando sono stata in Veneto mi sono innamorata dei famosissimi bibanesi!

Come non provare a rifarli?

Mi sono messa alla ricerca di una buona ricetta sul web e dopo averne provate alcune senza ottenere risultati soddisfacenti, questa è quella che mi è piaciuta di più!

La ricetta originale da cui ho preso spunto la potete trovare su :

https://aniceecannella.blogspot.com/2009/10/i-bibanesi.html

Rispetto all’originale ho sostituito il burro allo strutto, il miele al malto non essendo riuscita e reperirlo ed ho leggermente abbassato la quantità di lievito.

Inoltre ho diminuito i tempi di cottura perché avendoli fatti piccolini, si sono cotti prima.

Sono fragranti e leggeri e sono stati un successone…non ho fatto in tempo a levare la teglia dal forno che già erano spariti!

Voi siate pazienti ed aspettate che si freddino per poterli gustare al meglio.

Questi sono in versione classica cosparsi di sesamo ma proverò sicuramente a farli in più varianti e perché no ad aromatizzare l’impasto..via libera alla fantasia!

INGREDIENTI

  • 400 g Farina 0
  • 150/180 g Acqua
  • 10 g Miele
  • 50 g Olio extravergine di oliva
  • 30 g Burro morbido
  • 10 g Lievito di birra
  • 8 g Sale

PROCEDIMENTO

Impastate tutti gli ingredienti insieme e fate riposare l’impasto coperto da pellicola per circa 30 minuti.

Formate dei rotolini e tagliate l’impasto della misura che più vi piace : questi che ho fatto io sono lunghi circa 3 cm.

Passate ogni pezzetto di impasto nei semi di sesamo e metteteli in teglia.

Fateli lievitare per circa 1 ora coperti con della pellicola per non far seccare l’impasto.

Infornate a 180 °C per circa 15 – 20 minuti.

Abbassate la temperatura a 150 °C e fate stare ancora una decina di minuti così si cuocerà bene anche l’interno.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Tipi di file supportati: immagini, video - Dimensioni massime allegato: 16 MB.